Padula – Portali e portoncini

Padula – Portali e portoncini Artigianato Padulese Padula non solo patria di abili scalpellini, ma anche di falegnami, i mestieri si intraprendevano già in tenera età per sostenere la famiglia e apprendere il mestiere, si andava a ‘’ u mastr’’ (dal Maestro). Cosi Giovanni (Giannino) Tierno tra il 1957 e il 1958 non aveva neanche […]

Cappella del Carmelo – Alla scoperta di luoghi nascosti.

Cappella della Madonna del Carmelo Di forma quadrata, è rialzata rispetto al piano dell’attuale Corso Garibaldi. Il portale in pietra è sormontato da una piccola edicola con affresco raffigurante la Vergine con Bambino. Un campaniletto si erge alla sommità del tetto a capanna.

Torri Angioine

Torri angioine L’analisi stilistica e costruttiva delle torri della cinta muraria, cilindriche con scarpata scanalata con un paramento murario in pietra calcarea, consentono di classificarle come “angioine”. Furono questi, infatti, che alla fine del XIII sec. importarono in

Affresco Bizantino

ANONIMO BIZANTINEGGIANTE  D’ambito Calabrolucano, San vito Martire con offerenti. Madonna con bambino (Mdre di Dio Odigitria, ‘Guida del Cammino’) San Nicola di Mira, XVI secolo, Chiesa Diruta di San Marco di rito Italobizantino.

Cappella di S. Vincenzo – 1796

Cappella di S. Vincenzo 1796 La cappella votiva fatta costruire dalla famiglia Caolo, è a forma rettangolare con portale di ingresso in pietra e presenta in cima alla semplice facciata, caratterizzata da un finestrone trilobato marcato da una fascia di intonaco in rilevato, la campana