SINTESI DELLA STORIA DI SANZA

L’abitato di Sanza, il cui vasto territorio è parte notevole della Comunità Montana ‘Vallo di Diano’ e del Parco del Cilento e del Vallo di Diano per le sue ricchezze florofaunistiche e storicoambientali, rappresenta la porta d’ingresso del Cilento meridionale per chi vi giunga attraverso la S.S. 517 dopo aver lasciato l’Autostrada del Sole (A3) all’uscita di Padula-Buonabitacolo.

Fonte storica Continua

Pagina in costruzione Torna a trovarci