MUSEO DIDATTICO DELLA PIETRA DI PADULA 

Il museo è stato fondato da Giovanni Cancellaro, membro di una famiglia che lavora la pietra da generazioni.

Il museo illustra tutta la filiera millenaria della lavorazione della pietra di Padula dall’estrazione, il trasporto dei blocchi, gli utensili, l’elenco degli scalpellini, le tradizioni lapidee, i macchinari, i corsi di scultura, il laboratorio didattico e i prodotti finiti.

Nel museo è presente anche una antica collezione di asce, picconi, scalpelli, martelli, gradine, subbie, trapani, zeppe e cunei dall’epoca certosina ai giorni nostri. Altre sezioni sono dedicate all’archeologia, la Geologia, le pietre preziose, i fossili e i segni criptati nelle pietre miliari.

MUSEO DIDATTICO DELLA PIETRA DI PADULA

Il museo è stato fondato da Giovanni Cancellaro, membro di una famiglia che lavora la pietra da generazioni.

Il museo illustra tutta la filiera millenaria della lavorazione della pietra di Padula dall’estrazione, il trasporto dei blocchi, gli utensili, l’elenco degli scalpellini, le tradizioni lapidee, i macchinari, i corsi di scultura, il laboratorio didattico e i prodotti finiti.

Nel museo è presente anche una antica collezione di asce, picconi, scalpelli, martelli, gradine, subbie, trapani, zeppe e cunei dall’epoca certosina ai giorni nostri. Altre sezioni sono dedicate all’archeologia, la Geologia, le pietre preziose, i fossili e i segni criptati nelle pietre miliari.