Chiesa di San Clemente

 

La Chiesa di San Clemente è stata costruita probabilmente intorno al XIII secolo e sorge nei pressi dei ruderi dell’antico castello cittadino. In origine, all’edificio ecclesiastico era annesso anche un ospedale e un luogo di sepoltura ma in seguito al terremoto del 1857 l’edifico subì una profonda opera di restauro che ha dato alla struttura l’aspetto attuale. All’interno la chiesa presenta un apparato decorativo costituito da un insieme di archi e di lesene sovrastanti, mentre un arco trionfale va a inquadrare l’altare maggiore, dietro il quale sono situati i locali della sacrestia, da dove si accede al campanile. L’altare maggiore è stato costruito in pietra e marmi policromi; sopra di esso si trova anche un’edicola in legno docorato all’interno della quale è custodita la statuta della Madonna del Rosario. Fonte : cittavallodidiano APPROFONDISCI

Chiesa Di San Clemente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *