Paestum

Paestum è un sito archeologico di estrema importanza, riconosciuto nel 1998 dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, insieme al Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Il sito si trova nel Comune di Capaccio in Provincia di Salerno. La “Piana di Paestum”, così i nostri antenati chiamavano l’estensione pianeggiante dai piedi delle colline al mare, era abitata già nella preistoria. Continua la lettura

Fonte Guida Turistica Campania

Paestum

Padula – Come eravamo

Famiglia Giasi Foto i Maria Luisa Giasi le due nonne Maria e Luisa ,la Mamma e fratello maggiore

Foto di Maria Luisa Giasi

Come eravamo ricordi di famiglia

Famiglia Giasi – Le due nonne, Maria e Luisa ,la Mamma al centro e fratello maggiore.

Padula – Cappella dei Santi giacomo e Filippo

Cappella dei Santi Giacomo e Filippo

La cappella dei Santi Giacomo e Filippo era di tipo rurale, appartenente alla Certosa di San Lorenzo, <>, attigua al palazzo dei marchesi di Padula, in via San Giacomo. Non è possibile stabilire con esattezza la data di fondazione. Conservata la disposizione planimetrica originale, composta di un’aula rettangolare di modeste dimensioni, la chiesa si presenta a navata unica, con abside ottagonale ed arco trionfale a sesto acuto. Al centro dell’altare restano brandelli di un affresco raffigurante Maria SS. Vedi Fotoalbum