PADULA – Broccoli e salsiccia.

#lacucinapadulese rubrica settimane di cucina padulese.

’Sausizzia sp_tr_zzata, chi vr_uccol – Salsiccia sbriciolata con broccoli’’ Pietanza di un tempo, non si trovano dati precisi sull’origine di questa pietanza, molto diffusa nelle realtà contadine locali, di un tempo. La pietanza viene utilizzata anche come ripieno nella pizza rustica. A questo punto, mi fermo, ci aggiungo un bel bicchiere di vino rosso, corposo… Buon appetito.

Salsiccia con Broccoli.

 

Padula – Frittata ”r’ cpddun” di lampascioni.

Frittata di Lampascioni

Antica pietanza contadina della nostra terra. Oggi troppi palati delicati. Non far saper “al contadino quant’è buona la frittata con i lampascioni” il contadino buon gustaio,  nulla si faceva mancare. Le uova erano di giornata, la terra dava i suoi frutti naturali e genuini, in questa pietanza si capisce perché le famiglie contadine erano numerose. Alcune credenze lo danno come afrodisiaco e, veniva messo sulle tavole dei novizi sposi, in segno di fertilità, in’oltre ha  proprietà emollienti e rinfrescanti. Provare per credere….

 

I Zampognari

I zampognari, Giuseppe,Nicola e Vincenzo, in una lode a San Francesco ,suonata e cantata in dialetto Padulese, la sera dell’epifania nel convento di San Francesco.

Padula – ”ù tortn” Pane condito.

Tipico Padulese ” ù tortan” pane condito

Antiche tradizioni.  Da gennaio in poi è il periodo della macellazione dei suini, l’occasione per fare in casa il pane condito..  ”ù tortan” Il tortano” , pane condito con le ”frittole = avanzi  grassi di maiale,  dopo la friggitura e la separazione  dalla parte liquida grassa”  si prepara un impasto per pane e s’incorporano le frittole, si attende la lievitazione e si passa in cottura a forno caldo circa 180°/200°